Angelo Camodeca

Angelo Camodeca

5 maggio 2017 Testimonianze

Ciao vi racconto la mia storia :
Il 15 ottobre 2016 ho avuto un attacco epilettico, a seguito di tac e risonanza è stato diagnosticato un tumore maligno in testa successivamente operato il 31 ottobre.
L’istologico ha confermato un astrocitoma 3° grado.
Successivamente all’intervento ho avuto alcune crisi epilettiche con conseguente ricovero.

Purtroppo il percorso di guarigione non è stato per nulla semplice ma comunque procede

Attualmente sto effettuando all’Ifo di Roma radioterapia e chemioterapia:
– 30 cicli di radio.
– 45 cicli di chemio con Temodal da 140 ml.
– Successivamente secondo ciclo di chemio a 300 ml.
– Successivamente terzo a 320 ml, quest’ultimo è stato estremamente stressante.

Poco tempo fa, tramite Valentina Zuppardo e il passa parola di Facebook ho conosciuto la Onlus Amor e la dott.ssa Luongo.
Dopo l’incontro con la dottoressa ho deciso di affidarmi alla sua terapia ed ho iniziato il trattamento.

Questo è il quarto giorno di trattamento dal dott.Baldaccini ebbene ho notato un enorme differenza, Venivo da una settimana di chemio che ha comportato nausea e giramenti di testa. E purtroppo la lontananza dallo studio medico mi ha creato inizialmente qualche difficoltà. I primi due giorni ho usufruito dell’aiuto di Mimmo e di mia zia… Ieri e oggi sentendomi molto meglio ho deciso di fare andata e ritorno da solo…Praticamente in due giorni ho percorso 24.000 passi tradotto sono 14km!! La cosa grandiosa e che da un lato mi bruciano i piedi da impazzire ma dall’altro nn mi sento per niente stanco anzi mi sento un leone. Se questi sono i benifici in una sola settimana si può solo stare sereni e avere la certezza che tutto si può risolvere.

Ciò che mi ha colpito è la voglia dell’associazione di curare il malato e a differenza di altri non lucra sulla malattia ma richiedono solo una donazione.